Corriere senza freni: colpa di Lega e M5S persino il caro-benzina. Ebola e freddo fuori stagione, no?

Ho atteso la chiusura della Borsa di Milano prima di mettermi anche soltanto a ragionare su questo articolo, perché oggi anche una scoreggia non dichiarata diviene motivo di aumento dello spread e crollo delle Borse. C’è da stare attentissimi, i mercati si sono svegliati come il proverbiale cane che dorme e adesso sono tutti cazzi nostri. Spread a 152 di massimo intraday e Milano peggior piazza europea: me cojoni, roba seria. Anche perché tutti hanno fatto affidamento alla memoria oggi, sia in chiave offensiva che difensiva: e la memoria in questione è quella del 2011, dello spread a 575, delle …read more