Catania, dopo l’incendio scatta la solidarietà per i “Briganti”

Già giovedì, a poche ore dal rogo, nel grande campo circondato dai palazzoni del quartiere di Librino, a Catania, c’era chi correva tenendo stretto un ovale: “Mischia fino alla vittoria”. Nonostante l’incendio doloso subìto nella notte di mercoledì scorso, non si sono mai fermati gli allenamenti dei “Briganti Librino”, il club di rugby che dal 2006 a Catania ha costruito in questi anni una storia di riscatto, inclusione e antirazzismo attraverso lo sport popolare nel campo “San Teodoro Liberato”, in un’area marginale della città siciliana.

Le fiamme intimidatorie hanno divorato la “Club house” dei Briganti, dove si trovava il …read more